Inserisci uno o più termini di ricerca

Inserisci il codice di una stampa
CODICE 21659
TITOLO PONT DU CHEMIN DE FER DE VERCEIL, COUPE PAR LES AUTRICHIENS.
ANNO 1859
DIMENSIONE mm. 82 x 230 l'immagine; mm. 110 x 255 il foglio
AUTORI
PREZZO Euro 30  
DESCRIZIONE Stampa antica con veduta del ponte ferroviario di Vercelli presidiato dall'esercito austriaco in occasione della seconda guerra d' Indipendenza nel 1859.
 
 
 
CODICE 21661
TITOLO PLACE DE VERCEIL, CANONS PRIS AUX AUTRICHIENS.
ANNO 1859
DIMENSIONE mm. 84 x 225 l'immagine; mm. 110 x 255 il foglio
AUTORI
PREZZO Euro 30  
DESCRIZIONE Stampa antica con veduta di una piazza di Vercelli al momento della conquista da parte dell'esercito piemontese durante la seconda guerra d' Indipendenza nel 1859.
 
 
 
CODICE 2385
TITOLO VERCELLI - Piazza Cavour.
ANNO 1905
DIMENSIONE mm. 45 x 70 l'immagine; mm. 55 x 85 il foglio
AUTORI Editore: Sonzogno Edoardo -
PREZZO Euro 10  
DESCRIZIONE Minuscola stampa antica con veduta della piazza Cavour di Vercelli animata da figure e carri.
 
 
 
CODICE 24636
TITOLO Alice (Castello d')
ANNO 1910 - 1924
DIMENSIONE mm. 49 x 49 l'immagine; mm. 60 x 72 il foglio
AUTORI Editore: Vallardi -
PREZZO Euro 20  
DESCRIZIONE Minuscola stampa antica con veduta di Alice Castello, in provincia di Vercelli.
 
 
 
CODICE 24703
TITOLO Borgosesia
ANNO 1910 - 1924
DIMENSIONE mm. 59 x 100 l'immagine; mm. 70 x 137 il foglio
AUTORI Editore: Vallardi -
PREZZO Euro 20  
DESCRIZIONE Stampa antica con veduta panoramica di Borgosesia, in provincia di Vercelli.
 
 
 
CODICE 38488
TITOLO Aspra, lunga e feroce fu la battaglia e i Cimbri, sebbene quattro volte superiori di numero, toccarono infine una sconfitta memorabile.
ANNO 1929
DIMENSIONE mm. 230 x 165 l'immagine; mm. 280 x 190 il foglio
AUTORI Disegnatore: Scarpelli Tancredi -Editore: Nerbini -
PREZZO Euro 25  
DESCRIZIONE Stampa antica con un episodio della storia di Roma: la battaglia dei Campi Raudii, conosciuta anche come battaglia di Vercelli, combattuta nel 101 a.C. fra un esercito della Repubblica romana, comandato dal console Gaio Mario, e un corpo di spedizione formato da tribù germaniche di Cimbri, vicino all'insediamento di Vercellae. I Cimbri furono letteralmente distrutti, con più di 140.000 morti e 60.000 prigionieri, compresi moltissimi fra donne e bambini.
 
 
 
26 risultati trovati
Prec.  
Prima pagina